Musica

Un’altra cover. Forse…

…meglio dell’originale. L’altra sera l’ho sentita come sottofondo durante una puntata di Suits. Ho attivato Soundhound per scoprire chi stava interpretando la canzone più famosa che io conosca di Gnarls Barkley: Crazy. L’app riconosce quasi istantaneamente il brano, senza dover aspettare i classici 30 secondi. Risultato?

Where the streets have no name al @TeatroVerdiPN

Dalla Val Senales al Verdi di Pordenone. Terminati i lavori della commissione, un passaggio veloce in albergo per prelevare i bagagli, in strada per essere al @TeatroVerdiPN in tempo per lo spettacolo del Kurt Elling Quintet. La serata viene introdotta da una presentatrice che sottolinea l’eccezzionalità dell’evento: è l’unico concerto in Italia di questo quintetto. lo spettacolo …

Where the streets have no name al @TeatroVerdiPN Leggi altro »

Il pubblico coinvolto

E il trombettista, dov’è finito?

Un bel concerto quello di questa sera al Verdi Pordenone. Temevo avrei retto poco visto la giornata in montagna e confidavo in uno spettacolo coinvolgente, abbastanza da sconfiggere l’abbiocco. Così è stato. È stato un bel concerto, “ma bello-bello-bello!“

Lo separa un filo sottile

Questa frase mi ha colpito nel discorso di presentazione del concerto di Marin Tingvall. Alle spalle della presentatrice il palco, le quinte verdi ed un movimento di luci ed ombre che scorrono sullo sfondo grazie all’installazione di un artista visivo. Ed in effetti l’introduzione è ha detto bene. In particolar modo per i brani più …

Lo separa un filo sottile Leggi altro »

Ha suonato il piano

Questa sera jazz. La prima serata di un programma dedicato ai pianisti jazz. Chris Jarrett ha suonato dei bei brani, alcuni li cercherò nei negozi. Quasi tra ogni coppia di brani ha sospesi l’esecuzione per introdurre con poche parole il brano successivo.

The Cinematic Orchestra

Anche gli spot hanno una loro utilità. Quella che vi trovo io sono le colonne sonore. Questa sera uno spot ha proposto un brano che ho scoperto essere dei “The Chemical Orchestra“. Questo, To build a home:

Sax, basso, batteria e chitarra

 Da Vittorio Veneto a Rua di San Pietro Feletto. Non è una tappa del Giro della Marca ma una causa-effetto: una locandina a Vittorio diventata un concerto a Rua. Il contrabbasso suona evidente e pieno, sembra scandire il ritmo anche per la batteria.

Giovanni e il C.R.O.

Pordenone PENSA 2012. Cruciani nell’Auditorim della Provincia, Michela Grena a Valvasone e Giovanni Allevi ad Azzano Decimo. Una bella infilata. A Valvasone lo spettacolo è durato poco, la pioggia ha interrotto la performance di Michela Grena & the One Beat Band. ‘cccidenti, il primo brano aveva promesso